3 ricette di agnello per Natale

il carne di agnello è una delle carni più popolari in questo periodo dell'anno per preparare diverse ricette con le quali presentare il menu alla cena di Natale, al pranzo del giorno di Natale o alla vigilia di Capodanno o di Capodanno.

La carne di agnello più richiesta è la agnello da latte o lechazo come è noto anche perché è una carne più tenera di un agnello maggiore. L'agnello da latte è l'agnello che non è stato ancora svezzato e la sua carne è considerata di qualità superiore.

Se sei appassionato di questa carne, ti proponiamo 3 meravigliose ricette di agnello da preparare a Natale.

3 ricette con agnello per le vacanze

Spalla di agnello al forno con patate

Chiederemo al macellaio di pulire bene la spalla del grasso e di segare a pezzi.

ingredienti:

  • Una spalla di agnello da latte, senza grasso e segnato.
  • 6 patate senza pelle e tagliate a quadretti.
  • Olio extravergine di oliva per rosolare le patate.
  • 100 ml. di acqua minerale.
  • 100 ml. di vino bianco.
  • Sal.

Ingredienti per la marinata:

  • 200 ml. di vino bianco.
  • Olio extravergine di oliva, 250 ml.
  • 2 spicchi d'aglio senza pelle e tritati.
  • Un cucchiaino di origano.
  • Un cucchiaino di timo fresco o essiccato.
  • Un cucchiaino di rosmarino fresco o essiccato.
  • Alcuni granelli di senape.
  • La punta di un pepe di cayenna.
  • Alcuni brufoli di pepe nero.
  • Alcuni brufoli di peperone verde.
  • 2 cucchiaini di prezzemolo tritato
  • Un pizzico di pepe nero macinato.
  • Sal.

preparazione:

  1. Preparare la marinata seguendo questi passaggi:
  2. In un mortaio schiacciamo gli spicchi d'aglio, i grani di tutte le spezie, il prezzemolo, la punta del pepe di Caienna, li pepe, e una volta ben macinati aggiungere l'olio, il vino e mescolare per mescolare bene.
  3. Manteniamo la marinata nel frigo ben coperta in modo che macera per due giorni.
  4. Estraiamo la marinata dal frigo.
  5. Metti la spalla in una teglia o in un vassoio di argilla.
  6. Quindi distribuiamo l'intera spalla con la marinata e la lasciamo marinare nel frigo per una notte.
  7. Prima di cuocere la spalla, dobbiamo preriscaldare il forno con una temperatura di 180 ° C per 10 o 15 minuti.
  8. Quindi introduciamo la spalla nel forno e cuociamo la spalla di agnello con la stessa temperatura.
  9. Quando ha preso colore dorato su entrambi i lati, aprire con cura il forno e mettere un po 'di sale su 100 ml. vino bianco e 100 ml. d'acqua
  10. Mentre cuciniamo osserveremo se hai bisogno di più acqua in modo che la spalla non si asciughi e verseremo il succo che si forma sopra la spalla con l'aiuto di un cucchiaio.
  11. Mentre mettiamo l'olio d'oliva vergine a scaldare per rosolare le patate che abbiamo tagliato a quadretti.
  12. Quando le patate sono dorate, togliere dal fuoco e prenotare.
  13. Quando la spalla è tenera, rimuovere il vassoio dal forno.
  14. Mettiamo la spalla su un piatto e la salsa che ha formato la colamos e la riserva.
  15. Sempre in un piatto pulito, mettete la spalla e le patate dorate e mettetele nel forno per cuocerle 10 o 12 minuti in più.
  16. In una casseruola o una stufa mettere la salsa che abbiamo teso sul fuoco per far bollire e addensare un po '.
  17. Togliere la salsa dal fuoco, aprire di nuovo il forno e versare la salsa sulla spalla e le patate, cuocere per 10 minuti.
  18. Rimuovere con cautela il vassoio con la spalla e le patate dal forno e riporlo in un piatto o vassoio pulito per presentarlo sul tavolo.
  19. Servire spalla di agnello e patate bollenti.

Costolette di agnello con senape e miele

il costolette di agnello da latte Sono molto teneri, deliziosi con quel tocco dolce che dà il miele e l'inconfondibile sapore di senape.

ingredienti:

  • 3 o 4 costolette di agnello a persona, a seconda delle dimensioni.
  • 2 cucchiai di senape
  • 2 cucchiai di miele
  • Un pizzico di pepe nero macinato.
  • Un pizzico di pepe verde macinato.
  • Un pizzico di pepe rosa macinato.
  • Un pizzico di pepe bianco macinato.
  • Un cucchiaino di rosmarino essiccato.
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sal.

preparazione:

  1. Pepiamo le costolette d'agnello.
  2. In una padella mettiamo un piccolo piatto di olio vergine d'oliva per dorare le costolette d'agnello, lo facciamo rosolare aggiungendo qualche costoletta in modo che siano ben dorate e dorate su entrambi i lati.
  3. Quando sono tutti dorati, mettili su un piatto e prenota.
  4. In una ciotola o in una ciotola mettiamo la senape, il miele e tutte le spezie e mescoliamo per amalgamare bene.
  5. Mettiamo la miscela in una stufa e a fuoco basso la riduciamo fino a formare una salsa.
  6. Una volta che il sugo sta per essere rimosso dal fuoco e messo in una salsiera.
  7. Poi mettiamo le costolette su piatti individuali e prendiamo la salsa per mettere sopra le costolette.
  8. Le costolette di agnello possono essere accompagnate con verdure, riso, purè di patate o patate dorate in piccoli quadrati.

Stufato di coscia di agnello allattato

Per preparare questa ricetta chiederemo al macellaio di togliere l'osso dalla gamba dell'agnello e di tagliare la carne a cubetti.

il spezzatino di agnello da latte È uno stufato simile alle ricette di carne in salsa che solitamente prepariamo in qualche altra occasione.

ingredienti:

  • Una coscia di agnello da latte, disossata e tagliata a cubetti.
  • 3 peperoni verdi italiani tagliati a cubetti.
  • Un peperone rosso italiano tagliato a cubetti.
  • 3 spicchi d'aglio senza pelle e pezzetti.
  • 80 grammi di mandorla senza pelle e taglio.
  • 300 ml. di vino bianco.
  • 100 ml. di acqua minerale.
  • Olio extra vergine di oliva
  • Un pizzico di pepe nero macinato.
  • Sal.

preparazione:

  1. In una padella tostiamo un poco le mandorle, basta prendere un po 'di colore.
  2. Rimuoviamo le mandorle dal fuoco e ci riserviamo.
  3. Metti un po 'di olio d'oliva vergine a scaldare per far saltare i peperoni e l'aglio.
  4. Addolciamo con fuoco morbido e mescolando frequentemente.
  5. Una volta che il sofrito è pronto, lo mettiamo nel bicchiere del frullatore insieme alle mandorle e schiacciamo tutto bene.
  6. Pepiamo la carne di agnello.
  7. In una casseruola mettere l'olio d'oliva vergine a scaldare per dorare la carne di agnello, rosolare a fuoco medio su tutti i lati.
  8. Quando è ben rosolato aggiungiamo il vino, l'acqua, la miscela di sofrito e mandorle che avevamo riservato, un pizzico di pepe nero e un po 'di sale.
  9. Cuocere a fuoco lento e coperto per 45 o 50 minuti.
  10. Rimuoviamo dal fuoco quando vediamo che la carne è tenera.
  11. Abbiamo la carne di agnello e la sua salsa in un piatto o vassoio per presentarlo sul tavolo caldo.

Lo stufato di cosciotto di agnello può accompagnarlo con il contorno che ci piace o il nostro contorno preferito.

I nostri suggerimenti come contorno per questo piatto sono:

  • Verdure grigliate saltate.
  • Verdure bollite
  • Rice.
  • Golden chips.
  • Patate cotte
  • Purè di patate

Da NatureVia auguriamo a tutti un buon Natale! argomentiRicette natalizie di Natale

In Cucina - l''arrosto di...Natale (Dicembre 2019)