Qual è la tenia o tenia e come viene diffusa

Con il nome di Ho avuto o proprio come solitario siamo con alcuni vermi intestinali o parassiti intestinali il cui corpo è piatto e segmentato, che può avere una lunghezza che varia da pochi millimetri a 10 metri, anche se ci sono dati di casi registrati che indicano che sono stati in grado di raggiungere 25 metri di lunghezza.

Anche se ci sono diversi tipi, i più comuni sono due. Da un lato, taenia solium, che troviamo ospitato soprattutto nel carne di maiale. E d'altra parte, taenia saginata, il parassita intestinale più comune e che troviamo soprattutto nel manzo.

La tenia ha una testa con ganci che aderiscono al muro degli intestini e ha un corpo lungo e piatto formato da diversi anelli. Tende ad allungarsi man mano che cresce, aumentando di dimensioni e aggiungendo nuovi segmenti o anellidi al tuo corpo. Ognuno di questi segmenti è in grado di produrre migliaia di uova. E una tenia normale o tenia può avere circa 3.000 segmenti e vivere fino a 30 anni.

Questi nuovi segmenti stanno crescendo a poco a poco dalla testa del verme, così che i nuovi segmenti spostano i precedenti verso la fine del corpo, fino a quando non si staccano. Sono questi vecchi segmenti che accompagnano le loro uova attraverso le feci dell'apparato digerente, riuscendo a finire nel terreno o nell'acqua.

Come viene prodotto il contagio?

Il contagio di tenia o tenia è prodotto dalle uova, così che quando una persona consuma cibo contaminato (sia perché il maiale o il manzo non sono stati ben cotti, sia perché è stato mangiato crudo), ingerisce anche uova di larve o cisti di cestodi, noto anche come cisticerchi.

Subito dopo le larve si schiudono nell'intestino della persona, e le larve che sono nate enquistan in qualche organo del corpo dell'infante (noto anche come ospite). Una volta che si è verificato un contagio o un attacco, la tenia è in grado di ripararsi nell'intestino e crescere dai nutrienti che riceve dal cibo che l'ospite ingerisce.

Ma possono anche migrare attraverso il corpo e raggiungere il sistema nervoso centrale, che può causare alcuni sintomi neurologici, tra cui l'epilessia.

Dopo circa tre mesi, la tenia è in grado di riprodurre e rilasciare i segmenti del tuo corpo in modo totalmente costante.

Ma il consumo di carne non è l'unica causa. Nel caso particolare diTaenia soliumil contagio può verificarsi anche dopo aver consumato acqua contaminata, terreno o alcuni alimenti come verdure, o come conseguenza di scarsa igiene.

Una volta che il contagio si verifica, sebbene i sintomi possano diventare non specifici o piuttosto lievi, quando compaiono possono insorgere tra 6 e 8 settimane dopo l'ingestione delle uova, una volta che la tenia si è sviluppata. I sintomi più comuni comprendono nausea, diarrea o stitichezza e dolore addominale. Questi sintomi tendono a rimanere fino a quando la tenia non muore quando la tenia è stata diagnosticata e curata.

Dime cómo eres y te diré que herida emocional tienes por Ana Belén Mena (Dicembre 2019)