Suggerimenti per l'acquisto di pesce fresco e come riconoscerlo

Il pesce è tra gli alimenti più salutari e importanti della nostra dieta, in una dieta sana ed equilibrata il pesce deve essere presente almeno due o tre volte alla settimana.

È un alimento ricco di nutrienti e benefici per il nostro corpo, il suo apporto calorico è basso, è una buona fonte di proteine, vitamine liposolubili e idrosolubili, minerali e aminoacidi essenziali Omega 3 presenti soprattutto nei pesci blu, questi aminoacidi essenziali ci aiutano per prevenire il colesterolo cattivo e proteggere la nostra salute cardiovascolare.

Tra i diversi nutrienti del pesce possiamo menzionare la presenza di proteine ​​di buona qualità (Lisina, metionina, cisteina, treonina e triptofano). D'altra parte, è molto ricco grassi sani, anche se il contenuto di grassi del pesce varia a seconda del tipo di bianco, semi-blu o bluefish.

Ad esempio, il pesce bianco contribuisce con il 3% e il 5% di grassi e pesci grassi, tra il 5% e il 15%, al 3% e al 5% di grassi, diventando così la varietà con il più alto contenuto e contenuto di grassi.

D'altra parte fornisce anche vitamine tra cui possiamo menzionare la presenza di vitamina A, B1, B2, B3, B12, D ed E. E minerali, evidenziando il contributo in potassio, calcio, fosforo, iodio, ferro, zinco e magnesio.

Come abbiamo detto prima, è importante comprare pesce per vedere una serie di suggerimenti o dettagli che ci aiuteranno a differenziare il pesce veramente fresco.

Suggerimenti per riconoscere il pesce fresco

Idealmente, dovremmo avere un affidabile mercato del pesce nelle vicinanze, in cui sappiamo che il pesce che vendiamo è fresco e, soprattutto, per sapere in quali giorni della settimana arriva il pesce al mercato del pesce per comprarlo.

Il consiglio degli anziani della famiglia viene sempre da noi bene e sicuramente più di uno di noi e in più di un'occasione abbiamo sentito consigli come questo quando siamo dovuti andare al mercato del pesce:

"Guarda gli occhi del pesce per rilevare la loro freschezza, devono essere sporgenti non infossati e con luminosità."

Oltre a questi saggi consigli, dobbiamo prendere in considerazione:

  • I vassoi della mostra dove si trova il pesce dovrebbe essere in una posizione inclinata, coperto di ghiaccio e il pesce in cima per tenerlo fresco.
  • Il pesce non dovrebbe mai essere esposto al sole.

Per quanto riguarda l'aspetto del pesce vedremo:

  • Gli occhi: Dovrebbero essere ingombranti, lucenti e sporgenti.
  • Il coraggio: Dovrebbero avere un buon colore, un tono rosato, una pelle lucida, le branchie che sono scure non sono un segno di freschezza.
  • L'odore: È uno dei sintomi che ci avvisa prima della sua freschezza, deve darci l'odore del mare.
  • La carne del pesce: Dobbiamo chiedere al pescivendolo di premere la carne del pesce con il dito, la carne del pesce deve essere ferma senza affondare alla pressione del dito o segnare l'impronta.
  • Le scale non dovrebbero essere staccati facilmente.
  • Le spine Dovrebbero essere incollati alla carne.

Seguendo questi consigli sapremo indubbiamente come riconoscere il pesce fresco e, come abbiamo detto prima, è un alimento che non può mancare in una dieta sana ed equilibrata.

È anche un alimento importante nella crescita dei bambini, quindi dobbiamo offrirlo ai bambini 2 o 3 volte a settimana.

Alcuni bambini hanno difficoltà a mangiare pesce, spetta ai genitori far volare un po 'la nostra immaginazione e preparare ricette con pesce che sia attraente o divertente per i bambini. Sappiamo che il più delle volte i bambini sono incoraggiati a mangiare per quello che vedono.

Uno dei modi per cucinare il pesce per sfruttare al meglio le sue proprietà e beneficiare di tutti i suoi nutrienti è quello di grigliarlo con qualche goccia di olio di oliva vergine, prepararlo in forno o semplicemente bollirlo. Questo articolo è pubblicato solo a scopo informativo. Non puoi e non devi sostituire la consultazione con un Nutrizionista. Ti consigliamo di consultare il tuo nutrizionista di fiducia.

Ore 12.00-OCCHIOTV: come scegliere la carne di qualità. (Dicembre 2019)