Come fare una lampada di sale fatta in casa

È utile per la salute collocare una lampada di sale in luoghi come uffici, dove troviamo computer e televisori, in stanze per fumatori, in stanze o spazi dove c'è molta tensione, sia che si tratti di lavoro o di famiglia, e in qualsiasi spazio dove è destinato a migliorare la qualità dell'ambiente.

Allo stesso tempo, non c'è dubbio, inconsciamente o consciamente, che le persone che normalmente si trovano in quello spazio smettano di godersi il loro allegro colore e la loro luce rilassante.

Alcuni studi scientifici dimostrano che per vivere in un ambiente favorevole è necessaria una quantità di ioni che può abbondare tra 1.000 e 1.500 per centimetro cubo. La realtà non è sempre così.

La verità è che normalmente gli spazi chiusi come gli uffici o altri spazi di lavoro in cui troviamo persone che usano computer e computer, di solito trovano concentrazioni che raggiungono a malapena 200 ioni per centimetro cubo.

Nel caso in cui non si abbia il tempo di creare la propria lampada fatta in casa, come abbiamo detto prima, possiamo facilmente trovarla nelle erboristerie o nei negozi di decorazione. Anche se è vero che oltre alla mancanza di tempo pensiamo anche sicuramente che questa lampada potrebbe essere prodotta da molto lontano.

La verità è questa una lampada salina consiste in una lampada che viene fatta a mano perforando una pietra o un blocco di sale. Il sale dell'Himalaya è solitamente usato (a causa del suo caratteristico colore rosa). In questo blocco, viene introdotta una lampada ad incandescenza in modo che, a causa della particolarità ottica che possiede il minerale, è in grado di essere illuminata nella sua interezza.

Tuttavia, questa lampada è completamente realizzata a mano, poiché abbiamo solo bisogno dei materiali necessari e del desiderio di realizzarla. in NatureVia ti mostreremo come ... Mani su ...

Come creare la tua lampada di sale

È molto più semplice di quanto pensiamo, dare un'illuminazione positiva e decorativa alla tua casa può essere a portata di mano. Ricorderemo i principali materiali di cui abbiamo bisogno:

  • Un blocco di sale dall'Himalaya (2-5 chili).
  • Base in legno con spessore e dimensioni adeguate per essere una buona base per il blocco del sale.
  • Elementi di energia elettrica: cablaggio, portalampada e lampadina.

È ora di iniziare con i passaggi per farlo. Innanzitutto, usa un martello e una barra d'acciaio con una punta affilata poiché dovremo levigare un lato del blocco. Inoltre avremo bisogno di una carta vetrata. In quella parte, in particolare a metà del blocco, faremo un'apertura per posizionare la lampadina.

In secondo luogo, affinché la lampadina passi meglio attraverso la luce, è necessario lavarla alla fine del blocco.

Faremo un cerchio tagliato alla base del legno in modo che il portalampada trovi il suo posto, puoi usare la colla per renderlo sicuro. Questa base può avere uno spessore di uno, due, tre centimetri che ogni persona pensa sia conveniente.

Alla fine faremo un foro per il cavo che non oscilla la base. Attendere finché non si asciuga per posizionare la lampadina e posizionare il blocco di sale su di essa.

Probabilmente sopra il sale puoi usarlo per cucinare o anche fare il bagno con lui. Questo articolo è pubblicato solo a scopo informativo. Non può e non dovrebbe sostituire la consultazione con un medico. Ti consigliamo di consultare il tuo dottore fidato.

FAI DA TE, LAMPADA DI SALE HIMALAYA, HOW TO MAKE (Dicembre 2019)