Miele per l'influenza e il freddo

il miele È considerato come un superfood, proprio a causa della grande diversità di vantaggi e proprietà interessanti che il suo consumo regolare contribuisce alla nostra salute. Come sicuramente saprai, è un prodotto delizioso e meraviglioso prodotto dalle api sia dal nettare dei fiori che dalle diverse secrezioni delle parti viventi delle piante, nonché dagli insetti succhiatori delle piante.

Le api raccolgono questo nettare o queste secrezioni, lo trasformano e lo combinano con l'enzima invertasi, che contiene la saliva propria delle api, e poi lo memorizzano nei pannelli, dove maturano. Sebbene sia un processo completamente naturale, la verità è che l'intervento dell'uomo in questo processo è noto, così che quello che era un lavoro artigianale e tradizionale per ottenere il miele è diventato il apicoltura, l'attività dedicata alla raccolta delle api.

Per quanto riguarda i diversi benefici del miele, si distingue soprattutto dal punto di vista nutrizionale, in quanto è molto ricco di vitamine (A, C, D, B1, B2, B3, B5 e B6) e in oligoelementi ( rame, magnesio, ferro, fosforo, potassio, zolfo, calcio, manganese, sodio e iodio). Sono stati studiati - e confermati - a loro volta le loro qualità come cibo energetico (a causa del suo contenuto in zuccheri semplici) e il suo potere curativo.

Benefici del miele per l'influenza e il raffreddore

Diversi studi scientifici effettuati in persone tra 2 e 18 anni con infezione alle vie respiratorie, permesso di verificarlo il miele è in grado di alleviare le diverse membrane irritate nella parte posteriore della gola. Inoltre, ha esercitato un molto interessante effetto antiossidante antivirale.

D'altra parte, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stessa ha considerato il miele come un ottimo prodotto naturale per alleviare la tosse, considerandolo un alimento sicuro al di fuori del periodo di allattamento, nei bambini da un anno e negli adulti. Naturalmente, nei bambini di età inferiore a 1 anno non è consigliato l'uso per il rischio di sviluppo di botulismo (avvelenamento causato dalla tossina botulinica, che può portare alla morte se non trattata rapidamente).

Queste virtù si trovano soprattutto nella sua consistenza, che ricorda molto la consistenza degli sciroppi, e la sua dolcezza, aiutando in modo molto positivo quando si tratta di lenire il mal di gola.

Né possiamo dimenticare il loro Proprietà antiossidanti e antimicrobiche, motivo per cui diventa un rimedio tradizionale ideale in caso di influenza, raffreddori e raffreddori.

Proprietà del miele per raffreddori, raffreddori e influenza, in breve

  • Aiuta ad alleviare e lenire il mal di gola, una condizione così comune quando abbiamo il raffreddore o l'aggravamento.
  • Aiuta ad alleviare e calmare la tosse, grazie alla sua consistenza e alla sua dolcezza.
  • Interessanti effetti antimicrobici.
  • Azione antiossidante antivirale.
  • Per le sue qualità nutrizionali aiuta ad aumentare le difese.

È comune mescolare il miele con succo di limone quando siamo malati di raffreddore e influenza. Se vuoi saperne di più su questo rimedio, ti incoraggio a leggere di più sulle proprietà della limonata per il raffreddore.

Come usare la pelle per l'influenza e il freddo

Se in questo momento siete freddi o aggravati e volete godervi le diverse e diverse qualità curative e protettive che il miele vi offre in questi casi, una semplice opzione è prendere un cucchiaio di miele al giorno.

Se hai anche mal di gola, puoi mettere una tazza di caffè o un bicchiere di succo di limone appena spremuto, aggiungere un po 'di miele, mescolare bene e riscaldare finché non è caldo. Quindi dovrai solo prendere questa miscela lentamente, con l'aiuto di un cucchiaio.

Immagini | Evan Bench Questo articolo è pubblicato solo a scopo informativo. Non può e non dovrebbe sostituire la consultazione con un medico. Ti consigliamo di consultare il tuo dottore fidato. argomentiinfluenza

La Ricetta con Curcuma e miele: potente antibiotico naturale contro freddo e mal di gola (Novembre 2019)