Voglie in gravidanza: perché appaiono, cause e come ridurle

Che ci crediate o no, le statistiche dicono che tre su quattro donne incinte provano voglie durante la gravidanza, soprattutto legate al cibo. Tendono ad essere fissi e chiari desideri, che non sono soddisfatti da nessun altro cibo che, in qualsiasi altro momento, potrebbe servire da sostituto.

Fanno parte della gravidanza e sono assolutamente normali. In realtà, si stima che circa il 90% delle donne abbia una certa brama per almeno un tipo di cibo durante la gravidanza. E tali desideri sono insostituibili.

Ad esempio, se la donna incinta vuole un pezzo di cioccolato, una tazza di gelato o anche solo un pezzo di frutta, sentirà il bisogno di soddisfazione e anche il desiderio diventerà urgente, quindi avrà bisogno di consumarlo e nessun altro cibo servirà da sostituto.

D'altra parte, come abbiamo indicato, in generale Le voglie in gravidanza sono presentate come una necessità di soddisfazione urgente, in modo che sia soddisfatto il più rapidamente possibile. Quando questo è raggiunto produce un piacere speciale nella donna, ma quando non è così, la donna incinta può diventare seria e arrabbiata.

Ma può essere il caso che il desiderio non riguardi un particolare alimento in particolare (come un pezzo di torta o un frutto). Può accadere che la brama sia legata a un miscuglio di cibo bizzarro e che altre volte possa terrorizzare più di una, come mangiare una salsa piccante a cucchiaiate o "gustare" un piatto di olive e una torta di formaggio dolce.

Quali sono le cause delle voglie in gravidanza?

La verità è che gli esperti non sono del tutto chiari quali sono le cause che possono influenzare o causare la comparsa di voglie conosciute durante la gravidanza.

La maggior parte degli esperti stabilisce tre cause correlate:

Rivoluzione ormonale

È noto che la gravidanza è una vera rivoluzione nel corpo delle donne, specialmente per quanto riguarda i cambiamenti ormonali. In questo senso, molti esperti correlare i cambiamenti ormonali con la comparsa di desiderioche apparentemente sarebbe in relazione con i cambiamenti che avvengono nei sensi del gusto e dell'olfatto.

Pertanto, mentre una donna incinta può sperimentare un desiderio per un particolare cibo o cibo, può anche avere rifiuto per altri piatti.

Carenze nutrizionali

Alcuni specialisti attribuiscono l'aspetto delle voglie all'esistenza di deficit nutrizionali, così a seconda del deficit che esiste il desiderio apparirà per un cibo o un altro.

Ad esempio, è comune per la carenza di vitamina B far sentire le donne come mangiare cioccolato, il bisogno di proteine ​​potrebbe essere correlato al desiderio di mangiare carne, la mancanza di antiossidanti come il beta carotene potrebbe influenzare il desiderio di mangiare le carote o pesche ...

Lo stesso accade con la necessità di consumare acidi grassi e l'aumento del desiderio di mangiare cibi ricchi di oli naturali (come nel caso dell'olio d'oliva).

Possibile causa psicologica

Da un punto di vista psicologico, alcuni esperti lo considerano il maggior bisogno di affetto e la sensazione di ansia che genera la gravidanza tendono ad essere le cause principali che potrebbero causare la comparsa di desiderio.

Per questo motivo di solito è molto comune che gli alimenti che tendono a desiderare di più sono cibi meno salutari, come nel caso del gelato, caramelle, gelatine, torte o cioccolato tradizionale.

Come possiamo ridurre le voglie della gravidanza?

il voglie può diventare un problema serio quando proviamo a mantenere un peso adeguato in base alla nostra carnagione fisica, all'altezza e all'attività fisica, ancor più se stiamo seguendo una dieta dimagrante. Nel caso, per esempio, della gravidanza, questo può essere ugualmente negativo sia per la vostra salute che per quella del vostro bambino se scegliete alimenti altamente calorici, poco nutrienti e sani.

Anche se non vi sono dubbi sugli importanti benefici nutrizionali forniti da frutta e verdura, la verità è che ogni giorno è normale sentire il desiderio di affondare il dente in un sacchetto di patatine, una torta o un panino.

Il risultato? La sua elevata quantità di calorie vuote, grassi e quindi di calorie, può influire negativamente non solo sul nostro peso, ma sulla nostra salute, aumentando il rischio di sovrappeso e obesità quando poi il consumo eccessivo di calorie non viene bruciato attraverso della pratica dell'esercizio fisico.

Ovviamente, quando parliamo di voglie, parliamo anche di tagliare tra i pasti, perché quando non siamo in grado di controllare il nostro appetito, è abbastanza comune per i nostri corpi chiederci di consumare alimenti ricchi di carboidrati semplici.

Se sei uno di quelli che non riescono a resistere a un capriccio, specialmente quando lo hai davanti al tuo naso, è possibile che - se lo desideri - ne hai bisogno consigli per ridurre le voglie:

  • Mangia 5 volte al giorno: se mangi più volte al giorno ed evita di fare a pezzi tra un pasto e l'altro, quando arrivi al prossimo pasto non avrai fame affamata che alla fine ti condizionerà a mangiare troppo. È possibile distribuire i pasti a colazione, pranzo, pranzo, merenda e cena.
  • Evitare di avere prodotti nocivi a casa: se ad esempio stai per effettuare l'acquisto, cerca di avere di più nella tua dispensa cibi sani come frutta fresca ed evita di acquistare pasticcini, biscotti e cioccolatini. Ti aiuterà a non mangiarli, proprio perché non li avrai a casa.
  • Mangia lentamente: È essenziale dare allo stomaco il tempo necessario per elaborare il cibo e inviare segnali al cervello che siamo già soddisfatti. Se mangi molto velocemente, tuttavia, tenderai a mangiare troppo senza rendertene conto, e poi ti sentirai anche più pesante e gonfio.
  • In caso di desiderio ... fallo da solo: solo in modo tempestivo, se non puoi evitare un desiderio, è sempre più consigliabile prepararlo da soli piuttosto che comprarlo, poiché saprai quali ingredienti utilizzerai nella ricetta (è molto comune che siano naturali e quindi molto più sani).
  • Riduci la tua ansia e stress: Lo sapevi che quando senti ansia o stress, è molto comune usare un buon rotolo, una torta o mangiare molti cioccolatini come desolante? Il motivo per cui dobbiamo in particolare il rilascio di grelina, un ormone rilasciato nello stomaco che ci provoca un terribile desiderio di mangiare di più.
Questo articolo è pubblicato solo a scopo informativo. Non può e non dovrebbe sostituire la consultazione con un medico. Ti consigliamo di consultare il tuo dottore fidato. argomentiNutrizione in gravidanza

Le "voglie" in gravidanza (Dicembre 2019)